Aria delle Partite I.V.A.


Buon Primo Maggio…precario!

Giuseppe Pellizza da Volpedo - Quarto Stato

Giuseppe Pellizza da Volpedo – Quarto Stato


“Aria delle partite IVA”

(testo tratto da Opera PoPolare Interinale, testi di F. Camattini, musiche di F. Camattini, L. Morini, A. Sgobbio)

Lavoratori dipendenti e autonomi
contratti atipici, stagisti cronici
partite iva agonizzanti, tipici
metalmeccanici, studenti unitevi
pensieri critici, quelli accademici,
tutti gli idraulici con i filosofi
le casalinghe e le veline instabili
con i dentisti ed i precari uniamoci.

Lavoratori ed arrivisti autonomi,
indipendenti e narcisisti acritici
tutti i bulimici, le pompe funebri
con gli psicologi  ed i folli unitevi
professionisti e dilettanti impavidi
artisti fragili e miserabili
analfabeti di ritorno, medici
lavoratori tutti in nero uniamoci
consumatori dissoluti e acritici
utenti vodafone, clienti apatici
esclusi cronici, punk e ninfomani
studenti asiatici, noi tutti  uniamoci

Interinali, masochisti e monaci
stagisti cronici, esclusi e timidi
tirocinanti  recidivi e sadici
bugiardi, atipici, studenti: uniamoci!

(esecuzione dal vivo del brano a partire dal minuto 3:18)

Rispondi