Cosa resterà di noi…?


Chihuahua

Chissà se gli uomini del futuro avranno le tecnologie necessarie  per seguire le tracce dell’uomo che stamattina portava a passeggio il suo cane non più lungo di due kiwi messi in fila… in bocca aveva un lungo sigaro da cow boy (l’uomo, non il cane…anche se gli archeologi non si stupirebbero del contrario!) e con una mano stringeva un guinzaglietto molle molle mentre nell’altra teneva un sacchettino pieno di cacca del suo bi-kiwi canino. Il sacchettino oscillava e non sembrava chiuso neanche tanto bene. Mi chiedo: gli archeologi del futuro potranno risalire all’identità dell’uomo con le mani sporche di merda? Avranno tecniche per ricostruire la nostra quotidianità nel dettaglio o per dire qualcosa della nostra civiltà si baseranno sui romanzi di Federico Moccia o di Erika Leonard?  Scaricheranno dei pdf di com’eravamo da un passato remoto? E facebook… sopravviverà? Gli archeologi lo visiteranno come noi visitiamo il Partenone o Pompei …e se poi qualche improvvido visitatore del futuro cliccherà inavvertitamente un “mi piace” o “condividi” …tutto sfumerà in un fuoco artificiale di stringhe alfanumeriche?

E i dinosauri…? Resterà qualcosa di noi – per gli uomini del futuro – di altrettanto affascinante quanto i dinosauri? Esisterà qualcosa di quotidiano nel nostro presente  inconcepibile nel futuro?

E la signora del piano di sopra che scuote sempre la tovaglia sul mio balcone lascerà qualche traccia nei sofisticati strumenti degli archeologi del futuro? E suo marito? Cosa resterà di suo marito –  ieri l’ho visto in ascensore con il sacchetto dell’immondizia in mano, le ciabatte la camicia a quadrettoni i baffi, il cappellino da pilota di formula uno. Cosa resterà di lui  che solitamente  il sabato pomeriggio – a sua moglie…quella della tovaglia – grida  “sei una stronza…” poi ci pensa su e aggiunge “ tu e tua madre!”. E la vicina protesta …e gli replica: anche tu sei uno stronzo…tu e tua madre…allora lui a quel punto grida: mia madre la lasci stare va bene? Va bene?

Nel frattempo vi siete dati una risposta? Cosa ci sarà nel futuro che è esistito nel nostro presente di altrettanto sconvolgente dei dinosauri?

Rispondi