Il Tempo non esiste


Paolo Uccello, Orologio con teste di Profeti, Firenze, Santa Maria del Fiore

Paolo Uccello, Orologio con teste di Profeti, Firenze, Santa Maria del Fiore

Pensiamo: se davvero il tempo scorresse e la storia tradizionale fosse come la pellicola di un film? Se il tempo avesse davvero una direzione, ci dovrebbe essere un fotogramma passato, un fotogramma presente – quello che possiamo vedere noi – e un fotogramma futuro.

Ma se davvero così fosse, se il tempo scorresse come un film, dove sono finiti gli altri fotogrammi? Si sono distrutti? Accumulati in un posto che non conosciamo? Voglio dire che quando vado in pasticceria alla domenica mattina e lascio la mia stanza e poi torno a casa e ritrovo la mia stanza, se il tempo fosse davvero trascorso, per ogni istante trascorso dovrebbero esserci altrettanti fotogrammi della mia stanza, cioè tante stanze quanti sono gli istanti trascorsi dalla mia andata fino al mio ritorno dalla pasticceria…

Rispondi